Mto Villarzel Suisse

Impacts de foudre
Ephéméride - PDA Prévisions Alertes - Dangers Température Pression - Humidité Solaire et UV Rayonnement solaire Pluviométrie Vent Agriculture Chauffage Danger feux de forêt Info station Activité sismique Astronomie Divers / Liens / Explications Créations / GW / Tutoriels Evénement météo

Hors météo Broye Mon étang Consommation électrique Pompe à chaleur Panneaux solaire Serre

Livre d'Or

Forum Highcharts

Version pour mobile




Merci à nos donateurs:
M. Blanc
M. JavierMartinez
M. Viktor
M. Emanuel Roggen
M. Raphaël Chochon
M. José Luis Sanchez
M. Daniel Stuyck
M. Jean-Pierre Tonnele
M. Benoist Lerouge
M. Pierre Sabatier

M. Patrick Ollivier
M. Michel Le Viol
M. César López
M. Didier Mestric
M. Francesco Paolo Trapani
M. Charles Durand
M. Philippe Blanchard
M. Benjamin Leblic
Philippe Dupertuys
M. Jaume Mas Ferrer
M. Daniel Lavocat
M. Jean-Pierre Bernard
M.Gérard Egger
M. Jean-Claude Birade
M. Dominique Herraire
M. Eric Lemoine
M. Jean Gabriel Boulet
M. Olivier Bovel
M. Arnaud Rahier
M. Bruno Goyac
M. Jean Michel Vouillot
M. Sarah Cordeau
M. Jean-Pierre Grieu
M. Loic Roulin
M. Michel Beel
M. Dominique Gautheron
M. Hubert Verwilghen


 

Visiteurs depuis le 07.01.2010

 

 

Visites du jour :

France : 37
Suisse : 17
Belgique : 4
Italie : 3
Canada : 1
Côte d’Ivoire : 1
Inconnu : 1
Martinique : 1
Tunisie : 1

 

Service Cron Gratuit

 

Tutorial del mio primo sito in html con GraphWeather

Ce tutoriel est aussi disponible en espagnol
Este tutorial también está disponible en español

Ce tutoriel est aussi disponible en français
Questo tutorial è disponibile in Francese

Panoramica del sito
Clicca sull'immagine per aprirlo.

 

 

Per creare o modificare un file XML, PHP, HTML consiglio di utilizzareNotepad++ oPSpad perchè con la sintassi evidenziata è più facile individuare nelle linee il codice.


 

Per modificare un file HTML o PHP, se non si ha familiarità con i tag HTML, è consigliabile utilizzare
un programma WYSIWYG « What you see is what you get », che in italiano significa letteralmente
« quello che vedi è quello che ottieni » come Dreamweaver oKomposer che è gratuito e in lingua italiana..
Prima di iniziare, è necessario assicurarsi che il vostro host web supporti il PHP 

1 - Scaricare

 

Scarica il sito completo.

 

2 - Installazione.

 
Decomprimere l'intero archivio in una cartella a vostra scelta sul disco rigido.
Poi trasferire questi file tramite FTP sul vostro server, alla radice non mettere la directory "site_model"

L'architettura del vostro sito dovrebbe assomigliare all'immagine qui sotto.


Spiegazioni della directory

Nom du répertoire : Contient :
aucun / principale del sito Tutte le pagine del sito, come il menù, l'inizio della pagina, il piè pagina, etc...
I files css del sito (futuri miglioramenti)
Le immagini del sito, del menù, del banner, etc..
I grafici (immagini) generati per GraphWeather
I files java script
Le librerie highcharts e i files delle pagine di comparazione
I files delle statistiche di GraphWeather
I fogli di style di GraphWeather
Gli script delle previsioni Yr.no
 

Ho detto che il sito è stato fatto in HTML, allora perchè i files hanno una estensione PHP ?

Ecco uno schema dell'archittettura di una pagina per comprendere meglio perchè ho usato una estensione PHP e non HTML.
In linea di principio se si rinomina una pagina HTML in PHP non vi sarà alcuna differenza visibile durante la visualizzazione la pagina in un browser, ma da la possibilità di utilizzare funzioni più avanzate tramite il PHP, utilizzeremo questa pagina per capire meglio.

Immaginiamo di creare ogni singola pagina inserendo tutte le informazioni all'interno di essa:
menù, intestazione, piè pagina e contenuto. Ogni volta che si apporta una modifica, per esempio al
menù,voi dovreste fare la stessa cosa in ogni pagina, se il vostro sito ha 3 pagine non è un
grosso problema, ma se ne ha 300 dovreste modificarle tutte 300 una per una,
e ciò diventa un lavoro lungo e noioso. Come risolvere questa cosa ?
È sufficente creare più pagine, la pagina principale, la pagina per l'intestazione (header,) la pagina per
il piè pagina (foot) e la pagina per il menù.
Ora abbiamo creato 4 pagine tutte nominate con l'estensione PHP, abbiamo diviso la pagina
principale in 4 aree come sul grafico qui sopra e dentro ogni area incluso il file
corrispondente, header, menu e foot attraverso una funzione PHP, la funzione si chiama "include"
Ecco qua, questa era solo una dimostrazione per spiegare l'estensione dei file PHP, ma nel mio esempio
è tutto già fatto. Se si desidera aggiungere una pagina al sito bisogna ricordarsi, di utilizzare
la pagina "modele.php" senza modificare la cornici superiore e inferiore della pagina e la cornice del menu.
Se si desidera cambiare il menù, modificare solo il file "menu.php" e tutte le altre
pagine avranno automaticamente il menu con i cambiamenti fatti.
 

2 - Installazione del vostro banner.

Creare un'immagine in formato jpg al massimo di 1100 pxs, l'altezza non è importante, ma
una altezza da 150 a 200 pxs è un buon compromesso.
Salvare il banner dentro la directory "images" con il nome "banniere.jpg" non cambiare
il nome.
Scaricate questa immagine sul server remoto.

 

Ecco qua, Il sito è terminato !

 

Ok, sto scherzando, bisogna ancora aggiornare i grafici e le statistiche, poi proseguiremo impostando GreaphWeather.

Vai alla pagina successiva.

Ho messo a disposizione questo modello al quale potete apportare qualsiasi modifica, ma per rispetto delle 
ore passate a realizzarlo, sarei grato se inseriste un link verso il mio sito nel piè di pagina.
 
 
Untitled Document


Este tutorial también está disponible en español
Ce tutoriel est disponnible en français
Se questo tutorial ti è piaciuto e tiè stato di aiuto
scrivilo qui.
Aiutatemi a mantenere questo sito in funzione.

 

  Untitled Document
Station Davis Vantage Pro 2 + station agricole - Weatherlink 6.0.0 - GraphWeather 3.0.15
© 2010-2013, Météo Villarzel - Webmaster Aubert Pierre-André

Attention, les données météo publiées sur ce site sont issues d'une station météo personnelle et ne sont données qu'à titre indicatif,
elles ne peuvent en aucun cas être utilisées pour garantir la protection des personnes ou de biens quelconques.
Stations amies